💦CONSIGLI PER RIDURRE LA RITENZIONE IDRICA

  1. Rilassati, prenditi almeno 7-8 ore di sonno continuo a notte.
  2. Non assumere troppo sale, e prova ad integrare una giusta quantità di potassio. Puoi aiutarti con un buon integratore di sali minerali.
  3. Non fare una dieta restrittiva, serve una dieta variegata con carboidrati con basso indice glicemico e di fibra. A questo proposito, la pasta non è un alimento proibito!
  4. Un’alimentazione ricca di verdure di stagione crude e cotte, cereali integrali, legumi, frutta a guscio, semi abbinata al consumo di proteine, prevalentemente pesce e uova, è importantissima per ripristinare l’equilibrio acido-base del corpo.
  5. Bere più acqua, è consigliato assumere almeno un litro e mezzo al giorno di acqua, anche le tisane possono aiutare ad idratarti.
  6. Allenati alternando l’intensità, se fai sempre allenamenti cardio, prova a variare la tua routine ed alternare quel tipo di sedute con altre tonificanti e/o con sessioni di stretching, ed ogni 3° giorno non allenarti affatto.
  7. Stimolare il sistema linfatico.
    Questo può essere fatto in diversi modi:
    • Con la spazzolatura a secco utilizzando una spazzola apposita in fibre naturali massaggiando le gambe con movimenti circolari dalla caviglia verso l’inguine.
    • Facendo passeggiate per permettere al sistema linfatico di funzionare in modo efficiente.
    • Facendo massaggi linfodrenanti o pressoterapia.

Se noti di avere anche tu la ritenzione idrica ed hai bisogno del nostro aiuto chiama allo ☎️0341940757 e prenota la tua consulenza gratuita!